Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di studio “Diamo Voce alle Emozioni” finanziato dall’A.R.E.C. Campania

Meteo Napoli


  Temp. Cielo Vento
Oggi 10°/ Nubi sparse Vento molto forte da nord-est
Dom / Nubi sparse Vento forte da nord-est
Lun 12°/ Nubi sparse con qualche pioggia Vento forte da nord-est
Mar 12°/ Sereno Vento moderato da nord
Mer 16°/ Nubi sparse Vento moderato da nord-est

Agenda Eventi

mese precedenteFebbraio 2019mese successivo
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314Cineforum151617
18192021222324
25262728Cineforum123
45678910

Cerca nel sito

cerca nel sito
notiziario cstn
Febbraio 2019
Instagram LNI Napoli Facebook LNI Napoli Facebook Gli Svak(ati)
Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di studio “Diamo Voce alle Emozioni” finanziato dall’A.R.E.C. Campania
14/09/2018

Condividi

Il progetto Una Vela per Sperare nasce nel 2012 ed ha permesso a più di settecento bambini tra i 7 e i 12 anni del Rione Sanità, di San Pietro a Patierno, di Forcella e di Caivano di seguire, gratuitamente, corsi di vela.
 
Il progetto è nato dall’incontro dell’Associazione L’Altra Napoli Onlus con la Marina Militare Italiana, la Lega Navale di Napoli , L’Albero della Vita Onlus e la Fondazione Paoletti, fondazioni impegnate nella lotta al disagio socile dei minori.
 
In particolare, il progetto ha avuto l’obiettivo di avvicinare alla vela quei bambini che affrontano quotidianamente situazioni di disagio e fragilità sociale, utilizzando lo sport come veicolo di valori umani imprescindibili, come la solidarietà e il rispetto reciproco. Tra i partecipanti è stato anche individuato un grande talento: Marco Crispino, del Rione Sanità, che ha già partecipato con successo a gare ufficiali, ottenendo ottimi piazzamenti.

Finalità

L’Arec e la Lega Navale , al fine di valorizzare, riconoscere ed incentivare livelli di entusiasmo e di spirito d’iniziativa dei giovanissimi che provengono da quartieri a rischio di esclusione sociale istituiscono l'assegnazione di tre borse di studio per giovani meritevoli.
 
Gli Enti si prefiggono di:
  • valorizzare e premiare le eccellenze, riconoscendone e potenziandone la motivazione all’impegno ed all’apprendimento in genere;
  • sviluppare tra i giovani un positivo spirito di emulazione, favorendo tra di loro l’affermarsi di modelli positivi;
  • concorrere a promuovere l’innalzamento dei livelli di apprendimento dei giovani nelle diverse discipline, garantendo a tutti pari opportunità di pieno sviluppo delle capacità;
  • rafforzare il senso di appartenenza ad un gruppo

Regolamento

Art.1- La Lega Navale di Napoli, su iniziativa e con i fondi messi a disposizione dall’A.R.E.C. Campania (Associazione Ex Consiglieri regionali) bandisce un concorso per l’assegnazione di borse di studio “DIAMO VOCE ALLE EMOZIONI “ per giovani disagiati dei quartieri di Napoli.
 
Art. 2 Possono partecipare alla assegnazione delle borse di studio i giovani che hanno partecipato al progetto ”Una vela per sperare” , promosso dalla Lega Navale di Napoli e Padre Antonio Loffredo, parroco simbolo del Rione Sanità, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, con la Fondazione Albero della Vita onlus e con l’Associazione l’Altra Napoli onlus, che ha coinvolto circa 100 giovani di alcuni quartieri più disagiati di Napoli(Rione Sanità e San Giovanni a Teduccio).
 
Art.3 I partecipanti devono presentare un componimento scritto individuale , di almeno due cartelle, che abbia l’intento di raccontare le emozioni vissute in mare durante le lezioni di VELA del progetto “Una vela per sperare”.
 
Art.4 Ogni partecipante può inviare una sola opera , nei modi di cui sopra .Il lavoro dovrà dare una rappresentazione esaustiva e chiara di un vissuto interiore/esperienza personale, che ha fatto sorgere in ciascuno le EMOZIONI e di rappresentarle attraverso le parole. Il lavoro dovrà portare il nome del giovane che ha partecipato al progetto ”Una vela per sperare”.
 
Art.5 I lavori dovranno pervenire in busta chiusa esclusivamente presso la Segreteria della Lega Navale di Napoli ,Via Acton entro il ..15 novembre c.a.
 
Art. 6 Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti.
 
Art. 7 La Giuria sarà formata dal Presidente della Lega Navale di Napoli, dal Presidente dell’Altra Napoli onlus, da un rappresentate della Marina Militare Italiana , da padre Antonio Loffredo e dal Presidente o suo delegato dell’A.R.E.C. Campania che la presiede.
 
Art.8 Ai primi tre classificati saranno consegnate le seguenti borse di studio :
 
I classificato –importo € 1.000,00(mille/00)
 
II classificato – importo € 600,00(seicento/00)
 
III classificato – importo € 400,00(quattrocento/00)
 
Ai vincitori saranno rilasciati attestati di merito .La commissione potrà rilasciarne altri, se riterrà meritevoli altri lavori.
 
Art. 9 La partecipazione al concorso comporta l’accettazione del presente regolamento.
 
Art. 10 La consegna dei premi sarà comunicata dalla Segreteria della Lega Navale di Napoli all’A.R.E.C. entro il 30 novembre 2018 per procedere alla premiazione entro il 30 dicembre 2018.

Criteri di Assegnazione

I soggetti meritevoli saranno valutati, tenendo in considerazione i seguenti 3 criteri:
 
1)  ECCELLENZA – Si intende premiare il giovane che ha prodotto il miglior componimento ,
2)  IMPEGNO – Si ntende premiare il giovane che contemporaneamente si è distinto per impegno
3)  RESPONSABILITÀ SOCIALI – Si intende premiare il giovane che, contemporaneamente, si è distinto per la sua disponibilità a collaborare con istruttori e compagni assumendosi anche ruoli di responsabilità (es. aiutare i compagni in difficoltà, tutoraggio, atti di solidarietà, etc.).
 
In allegato il presente bando.
chiudi precedente successiva
.
Caricamento in corso...