Settima tappa del Campionato Zonale della Classe Laser

Meteo Napoli


  Temp. Cielo Vento
Oggi 24°/20° Poco nuvoloso con qualche pioggia Vento moderato da nord-est
Ven 25°/17° Nubi sparse Vento moderato da nord-est
Sab 25°/15° Nubi sparse Vento moderato da nord-est
Dom 25°/17° Nubi sparse con qualche pioggia Vento moderato da sud
Lun 25°/20° Poco nuvoloso con scrosci temporaleschi Vento moderato da sud

Agenda Eventi

mese precedenteSettembre 2019mese successivo
LuMaMeGiVeSaDo
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

Cerca nel sito

cerca nel sito
notiziario cstn
Settembre 2019
Instagram LNI Napoli Facebook LNI Napoli Facebook Gli Svak(ati)
Settima tappa del Campionato Zonale della Classe Laser
19/09/2011

Aggiungi al calendario Condividi

Napoli 19 settembre ’11

Sono 50 le barche che si sono date appuntamento al largo del Molosiglio per la settima tappa del campionato zonale della Classe laser organizzata dalla LNI sez. di Napoli

Sono intervenuti da Salerno, Castellamare, Torre del Greco e Napoli i 50 concorrenti che tra sabato e domenica si sono dati battaglia nelle acque del Golfo per la penultima tappa del campionato.

Il Golfo di Napoli non si è smentito neanche in questa occasione e ci ha regalato due belle giornate di vento regolare.

Sabato, il Comitato presieduto da Luciano Cosentino, decano della classe, ha dato il via alle regate  alle 14.30 in punto.

Nella classe Standard: Gallo, portacolori della Guardia di Finanza, nato e cresciuto nel vivaio del Circolo Canottieri Irno di Salerno, ha dominato senza troppo affanno vincendo entrambe le regate in programma.

Alle sue spalle Migliaccio (CRV Italia) e Scognamillo (LNI Stabia).

Nella classe Radial eterno duello tra Capaldi (CCIrno) e Gravina (LNI Napoli) . Al termine delle due regate entrambi collezionavano un 1° e un 2° chiudendo la classifica provvisoria primi ex aequo.

Nella classe Laser 4.7 bell’esordio di S. Rotili (LNI Napoli) che ha dominato letteralmente la prima regata in programma .

La seconda regata è invece stata vinta da Christian Cappabianca anch’egli della LNI Napoli.

Domenica  il vento si è fatto attendere e solo verso le 13.30 si è dato il vie alle ultime due regate in programma .

Vento instabile di direzione meridionale ha condizionato l’esito finale delle prove e ha messo a dura prova le capacità tecnico-tattiche dei partecipanti.

Al termine delle 4 prove questa la classifica:

Laser Standard:

1.      Gallo Marco                                      SV GdF

2.      Migliaccio Lorenzo                         CRV Italia

3.      Scognamillo Domenico                LNI Stabia

Laser Radial

1.      Capaldi Giuseppe                          CC Irno

2.      Gravina Alessandro                       LNI Napoli

3.      Scognamiglio Luigi                        CN Torre del Greco

Laser 4.7

1.      Nicola Radano                                 LNI Napoli

2.      Simone Rotili                                   LNI Napoli

3.      Andrea Gubitosi                               LNI Napoli

 

In allegato le classifiche Laser
 

chiudi precedente successiva
.
Caricamento in corso...