Velalonga 2011: vince “Vlag” della Lega Navale di Napoli

Meteo Napoli


  Temp. Cielo Vento
Oggi 26°/20° Nubi sparse con qualche pioggia Vento moderato da sud
Mar 23°/20° Nubi sparse con qualche pioggia Vento moderato da sud
Mer 24°/21° Nubi sparse con qualche pioggia Vento variabile
Gio 25°/19° Nubi sparse con qualche pioggia Vento moderato da sud-ovest
Ven 26°/21° Poco nuvoloso con scrosci temporaleschi Vento forte da sud

Agenda Eventi

mese precedenteSettembre 2020mese successivo
LuMaMeGiVeSaDo
31123456
78910111213
14151617181920
21222324Conferenza su: "Covid e post Covid. Impatti e misure per resistere agli shock pandemici e innovare"252627
2829301234
567891011

Cerca nel sito

cerca nel sito
notiziario cstn
Gennaio 2020
Instagram LNI Napoli Facebook LNI Napoli Facebook Gli Svak(ati)
Velalonga 2011: vince “Vlag” della Lega Navale di Napoli
19/03/2011

Aggiungi al calendario Condividi

E’ stata una giornata piena di emozioni, arricchita dalla presenza di un parterre d’onore e dalla  partecipazione di grandi sportivi e tanti, semplici appassionati.

Questa, in sintesi, la cronaca della Velalonga, protagonisti il mare e le molte imbarcazioni, oltre 150, che si sono sfidate nelle acque antistanti il Golfo di Napoli.

Una giornata perfetta, soleggiata ma con un buon vento di grecale - ideale per  gonfiare le vele -  ha visto, alle 12,00, presentarsi alla boa di partenza, tra le tante, anche Italia, la storica imbarcazione protagonista delle Olimpiadi di Berlino del 1936, timonata, per l’occasione, dall’Ammiraglio Franco Paoli, Presidente nazionale della Lega Navale Italiana. Accanto a lui, altro ospite d’onore, Carlo Croce, Presidente della federazione Italiana Vela.

“E’ stata una grande emozione – ha commentato a fine regata Paoli – vedere tante imbarcazioni veleggiare  in mare e devo davvero complimentarmi con la Lega Navale di Napoli per la perfetta organizzazione dell’evento e per la passione che mette in ogni iniziativa legata al mare. Mi ha colpito, in particolare, vedere i bambini del Rione Sanità scendere in acqua, a compimento del loro percorso di formazione organizzato dalla Lega Navale di Napoli, in collaborazione con le onlus l’Altra Napoli, l’Albero della Vita e la Fondazione Patrizio Paoletti, nel progetto Una Vela per sperare”.

La premiazione dei vincitori ha visto, tra l’altro, la presenza dell’Assessore alla Memoria del Comune di Napoli, Diego Guida che ha consegnato una targa commemorativa nelle mani del Presidente della lega Navale di Napoli, Alfredo Vaglieco, in occasione del 75° anniversario dal varo.

Si è aggiudicata la Coppa Ammiraglio Straulino, riservata agli equipaggi delle Forze Armate, l’imbarcazione Grifone IV della Guardia di Finanza, davanti ad Albatros della Marina Militare Italiana che, ieri, ha primeggiato nella regata over 60.

Questi i risultati finali, con il vincitore di ciascuna categoria:

Per la categoria fino a sei metri: Stella Fenicia con a bordo gli allievi della Lega Navale di Napoli; per la categoria fino a 7,5 metri: Artiglio di La Pegna/ De Pasquale – L. N. sez. Napoli; per la categoria fino a 9 metri: Valentina di Merolla – L. N. sez.  Napoli; categoria fino a 10 metri: Vlag di Casolaro – L. N. sez. Napoli; categoria fino a 11 metri: Sarima V di Montella – L. N. sez. Napoli; categoria fino ai 15 metri: Niente male di Osci/Calcagni – L.N. sez. Pozzuoli; categoria oltre i 15 metri: Desiree di Mancini – L.N. Sez. Napoli.

Velalonga 2011Velalonga 2011Velalonga 2011Velalonga 2011Velalonga 2011
vai alla gallery Gallery
chiudi precedente successiva
.
Caricamento in corso...